Seleziona una pagina

I peli sul viso tra sbalzi ormonali, fattori genetici, impacchi di camomilla e depilazione laser   Una peluria molto evidente sul viso spesso può causare disagio, imbarazzo e vergogna. Sono tantissime le donne che ne soffrono e devono affrontare questo problema, dietro il quale potrebbe nascondersi, però, non solo un semplice inestetismo, ma un segnale d’allarme di una vera e propria patologia. È importante, quindi, chiedere il parere del medico o di uno specialista per non confondere i normali baffetti e la peluria sul mento con malattie più gravi o con l’irsutismo, un fenomeno tipicamente femminile, caratterizzato da una presenza anomala ed eccessiva di peli, simili a quelli maschili, dove normalmente sono assenti, come l’addome, la schiena o anche il mento.

Peli sul viso: quali sono le cause

Le cause dei peli sul viso possono variare da una predisposizione genetica fino ad alterazioni ormonali, passando per una semplice questione d’età. La crescita di molti peli sul labbro superiore e sul mento può essere un’eredità che, purtroppo, vi è stata tramandata dalle vostre mamme o dalle vostre nonne, o può scatenarsi in concomitanza di sbalzi ormonali dovuti, ad esempio, alla pubertà, al ciclo mestruale, a una gravidanza o alla menopausa. L’aumento della peluria, quindi, può essere legato a un calo degli ormoni estrogeni e all’aumento di quelli androgeni, che stimolano la crescita follicolare. Anche lo stress può incidere sulla normale produzione ormonale e, quindi, sulla presenza eccessiva di peli sul mento, così come può interferire sensibilmente l’assunzione di alcune particolari tipologie di farmaci.

Rimedi per nascondere i peli: decolorazione o depilazione?

Se volete provare a rendere meno evidente la peluria del viso potete ricorrere alla decolorazione che permette di rendere i peli meno visibili. Oltre agli schiarenti che si trovano in commercio, il cui uso continuativo può far sì che i peli diventino più ruvidi, potete scegliere anche tra impacchi di camomilla o di curcuma, rimedi naturali che indeboliscono la struttura dei peli e li rendono più chiari. peli sul viso Se, invece, volete sbarazzarvi dei fastidiosi peli che crescono su baffetti e mento attraverso la depilazione, ma senza rinunciare ai rimedi naturali potete provare a preparare un composto simile a una ceretta a base di zucchero, limone e acqua, che, oltre a liberarvi dalla peluria in eccesso, idrata anche la pelle. Un metodo da evitare sicuramente per rimuovere i peli sul viso è il rasoio, che taglia il pelo alla base ma non rimuove il bulbo pilifero. I metodi migliori e più a lunga durata sono la ceretta e il laser, quest’ultimo attacca esclusivamente il follicolo pilifero, senza causare irritazioni a nessun’altra struttura della pelle, distruggendo il pelo alla base e permettendo così una rimozione progressiva dei peli.]]>