Seleziona una pagina

A fine giornata è importante eliminare il make-up per garantire il benessere della pelle del viso. Ma come struccarsi e quali prodotti utilizzare per questa importante operazione? Eliminare il make-up alla fine della giornata è un’operazione fondamentale per garantire il benessere e la salute della pelle del viso. Spesso questa attività viene sottovalutata e si incorre nella tendenza di andare a dormire truccate. In realtà togliere il make-up prima di andare a dormire deve diventare uno dei passaggi della propria beauty routine. Ma come struccarsi nel modo migliore? E quali prodotti usare per questa importante operazione?

Prodotti consigliati per eliminare il make-up

I residui di trucco sono dannosi per la pelle del viso, a cui possono causare danni e accentuare le imperfezioni presenti. La cute senza ombretto, rossetto e fondotinta riesce a respirare e si rigenera durante la notte. Per evitare irritazioni della pelle il primo passaggio della propria beauty routine consiste nella detersione del viso con acqua fredda e sapone neutro, in modo da eliminare le impurità che aderiscono al viso durante la giornata. Come struccarsi gli occhi? Questa parte del viso è molto delicata, quindi è bene utilizzare dei prodotti specifici. In particolare, si può applicare, attraverso dei dischetti struccanti, dell’olio di mandorla, che facilita l’eliminazione di mascara, ombretto e matita, senza irritare la pelle. Questo tipo di olio naturale non ostruisce i pori e non altera la normale funzione delle ghiandole sebacee, ma anzi agisce in profondità lasciando la pelle subito liscia e luminosa. come struccarsi occhi

Come idratare la pelle dopo averla struccata

In alternativa alle salviettine e all’olio di mandorla si può usare uno struccante viso lenitivo che non aggredisca la pelle rendendola rossa e secca. Una volta eliminato ogni residuo di make-up è consigliata l’applicazione di un tonico idratante che rinfreschi la pelle. Questo prodotto è molto utile perché permette all’epidermide di rigenerarsi durante la notte ed evita la formazione di punti neri. Affinchè la pelle non si irriti poi, si può utilizzare anche dell’acqua termale disinfiammante. Quest’ultima è consigliata soprattutto per chi ha una pelle sensibile, e viene applicata spruzzando qualche goccia sul viso alla fine della beauty routine: i sali minerali presenti al suo interno avranno un eccezionale effetto rinfrescante, riequilibrante e disinfiammante sulla pelle del viso. Eseguire ogni giorno questi passaggi è fondamentale per il benessere della pelle, per rendere il viso più solare e per rallentare gli effetti del tempo. Fedeli alleati della bellezza quotidiana sono anche i trattamenti estetici per il viso che mantengono e stimolano la funzionalità dei fibroblasti aumentando la concentrazione di collagene per un effetto lifting.]]>