Seleziona una pagina

Dopo l’estate la pelle spesso è secca e poco luminosa, quali sono i trattamenti per il viso che possono aiutare a renderla idratata e brillante? L’estate è sinonimo di spiaggia, mare, sole e relax. Sebbene questo faccia bene al nostro umore, i continui bagni e la prolungata esposizione ai raggi solari possono danneggiare la nostra pelle. In particolare, la pelle del viso è molto delicata e bisognosa di idratazione continua, per cui deve essere trattata con particolare attenzione. Con il caldo e il vento il viso si disidrata facilmente e la pelle, spesso, può risultare secca e rugosa. Il sole, infatti, accelera il processo di invecchiamento cutaneo e le alte temperature contribuiscono a far perdere elasticità alla pelle. Cosa fare quindi? Come idratare il viso al rientro in città?

Come idratare la pelle del viso a casa

Per idratare la pelle secca è necessario riequilibrare i giusti livelli di liquidi all’interno del corpo e sul viso. Il primo passo, quindi, è quello di riprendere uno stile di vita sano che preveda un’alimentazione adeguata ricca di alimenti antiossidanti e di almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, oltre a frutta e verdura, vitamine e sali minerali che ci aiutano nella fase dopo-sole e ci preparano ad affrontare l’inverno. Ma è importante anche compiere alcune azioni antistress come praticare attività fisica e cercare di mantenere un ritmo sonno-veglia costante. Dopo aver curato e idratato il corpo dall’interno vediamo come idratare il viso all’esterno. Si comincia da uno scrub che permette di eliminare lo strato superficiale dell’epidermide e di migliorare il rinnovamento cellulare, e poi si passa a idratare in profondità la pelle con prodotti cosmetici specifici. È opportuno scegliere la formulazione più adatta alle nostre esigenze, ma è bene ricordare che prodotti troppo corposi e ipernutrienti, come i burri, devono essere usati soprattutto al periodo invernale e non come trattamento viso post-estate. Per la pulizia del viso è fondamentale scegliere un latte detergente neutro o un olio che abbiano un’azione delicata e non siano aggressivi sulla pelle, da evitare, quindi, mousse e detergenti in gel, che rischierebbero di seccare la pelle. idratare viso Altri trattamenti validi per idratare il viso, stimolare l’elasticità, ridare luminosità e rendere morbida la pelle sono le maschere per il viso, in tessuto o in crema, l’importante è che siano composte da ingredienti idratanti e rifrescanti, che rigenerano e depurano la pelle. Se, poi, i trattamenti a casa non dovessero bastare, ci si può rivolgere al dermatologo o al proprio centro estetico.

Trattamenti per il viso idratanti

Come idratare il viso in modo professionale? Oggi rispetto al passato ci sono molte possibilità in più per far tornare la pelle come appariva prima dell’estate e rigenerare il volto. I trattamenti a infrarossi penetrano in profondità e consentono di riparare la cute in modo eccellente restituendo turgore e vitalità al viso. Per combattere la disidratazione e la secchezza della pelle, inoltre, si può ricorrere a trattamenti idratanti che raggiungono i diversi strati della pelle, stimolando l’attività delle cellule sia dell’epidermide sia del derma profondo. Questi trattamenti possono essere fatti al rientro dalle vacanze estive, ma anche durante tutto l’arco dell’anno a scopo preventivo, per mantenere inalterato l’equilibrio dei liquidi del corpo e del viso in particolare.  ]]>