Seleziona una pagina

Conchi Lenguas
Direttrice Tecnica Esthelogue

In questi anni ne ho sentite davvero tutti i colori sull’Epilazione Laserè il momento di fare chiarezza una volta per tutte. Aspetta ancora 5 minuti prima di prenotare la tua seduta, alla fine di questa mini-guida avrai finalmente le idee chiare sull’Epilazione Laser. Si, perché ormai tutti propongono trattamenti di epilazione permanente, ma troppo spesso non si tratta di soluzioni durature a causa di molti fattori … Ecco, vediamoli tutti!

 

L’epilazione laser va bene per tutti, anche per me?

Smettiamola di dire che il laser funziona per tutti: se hai i peli bianchi o rossi NON funziona. Mi dispiace ma anche il laser più potente sul mercato fa un baffo ai peli senza melanina, è una legge della fisica.

Per tutti gli altri invece l’Epilazione Laser si può fare e funziona. Bionde con pelle chiarissima, Castane con pelle olivastra, More con pelle scura, pigmentazioni europee così come africane: siete le perfette candidate per dire addio alla ceretta.

Ok sei dei nostri! Ecco come prepararti alla tua seduta.

Epilazione fa rima con preparazione? Sì e devi assolutamente preparare la pelle! Ma tu, presa dall’entusiasmo di iniziare, so già che vorresti saltare qualche passaggio…

Ma ricorda … la tua estetista premurosa, che oggi ti sembra troppo precisetta sulla preparazione, è la stessa che riempirai di cuori su WhatsApp nel giro di poche sedute, quando farai vedere orgogliosa i tuoi super risultati alle amiche.
Sai perché ci tiene tanto? Perché il laser funzioni a regola d’arte ci sono molti elementi che devono essere allineati, uno di questi è la pelle.

Per capirci… una cute ispessita, peli incarniti oppure un’infiammazione da follicolite in corso, impediscono di lavorare con le giuste energie per debellare i peli. Risultato? Non proprio quello che speravi.

Quindi ripeti con me: “Giuro che metterò i prodotti preparatori (naturalmente fotocompatibili) consigliati dalla mia estetista mattina e sera, prima e dopo il trattamento”.

Oltre a ciò devi sapere che, a differenza della ceretta, non hai bisogno di aspettare di essere ricoperta di peli per fare la tua seduta, anzi! Prima della seduta dovrai radere completamente la zona da trattare.

Sei alla tua prima seduta. Come si svolge?

Ora che hai capito che l’Epilazione Laser fa per te e hai ben chiaro come prepararti al trattamento sei ufficialmente pronta: il lettino aspetta solo te.
Ma come funziona una seduta a regola d’arte?
La tua estetista si premurerà di delineare l’area da trattare coprendo eventuali nei (vanno protetti come i tatuaggi), detergerà con uno spray disinfettante ed applicherà uno strato di gel per aiutare il lavoro del laser.

In base all’anamnesi condotta nella prima fase consulenziale (dove avrà individuato il tuo fototipo e tipo di peli per personalizzare il tuo protocollo) imposterà i corretti parametri sulla sua tecnologia ed inizierà a trattare delicatamente la zona interessata, effettuando con il manipolo una sapiente pressione. La pressione è preziosa per garantire l’efficacia e il giusto raffreddamento della zona che riceverà il laser.

La manualità dell’operatrice è uno di quegli elementi che devono essere allineati affinché il laser sia efficace, perché non tutte le zone richiedono gli stessi movimenti. Anche le tempistiche della seduta variano da zona a zona, le più piccole possono richiedere 10 minuti, le più ampie fino a 45 minuti.

Al termine del trattamento toglierà lo strato di gel, detergerà l’area e con un piacevole massaggio passerà le lozioni lenitive.

Come funziona l’Epilazione Laser e quali tecnologie NON sono efficaci.

Il laser a diodo ad alta potenza utilizzato in Epilazione Laser ha origine medicale, lo sapevi? L’impiego nel settore dell’estetica si basa sul principio della fototermolisi selettiva. No tranquilla, non serve rispolverare il manuale di fisica delle superiori, ti basti sapere che in base a questo principio la luce emessa viene progettata per colpire il bulbo pilifero dove si trovano la melanina e l’emoglobina che lo nutrono. Così solamente il pelo muore, e la pelle rimane perfetta.

Ma quali sono le tecnologie che NON saranno mai efficaci?

  • Quelle che non emettono la lunghezza d’onda corretta (810 nanometri / 940 nanometri)
  • I laser che non hanno una potenza da 800 a 5000 Watt
  • Le tecnologie senza un potente raffreddamento integrato. Magari queste sono pure efficaci, ma in bocca al lupo per le scottature.

Epilazione infinita? Ecco dove NON devi andare.

Conosco bene le storie di sedute di Epilazione Laser infinite, che nemmeno in 20 sedute producono risultati. Sai chi me le ha raccontate? Proprio quelle estetiste che, demotivate dalle loro tecnologie non efficaci, si sono infine rivolte a noi e hanno portato Esthelogue nei loro Istituti, iniziando così a vedere finalmente dei risultati.

Quindi so darti alcune dritte su dove NON devi rivolgerti se non vuoi essere proprio tu la protagonista della prossima epilazione infinita:

  • NO alla mancata preparazione della pelle, o l’uso di prodotti non fotocompatibili) ora hai capito anche tu quanto sia importante.
  • NO a chi non è chiaro sulle tecnologie che ha in Istituto, devi sapere da dove arriva il laser che verrà utilizzato sulla TUA pelle.
  • NO a Epilazione Laser a tutti i costi, a prezzi stracciati.
  • NO alle sedute troppo ravvicinate tra loro.

Io so come lavorano le professioniste Esthelogue, conosco la qualità della tecnologia in loro possesso, e gli ho trasmesso in prima persona la manualità e la precisione nella preparazione della pelle. Per questo, ora che sei pronta a prenotare la tua seduta, non posso che consigliare di rivolgerti all’Istituto Esthelogue più vicino a te.

Se hai ancora qualche dubbio, o hai voglia di condividere cosa ne pensi, lasciami un commento qui in basso, e sarò felice di risponderti.

Besos,
Conchi Lenguas
Direttrice Tecnica Esthelogue