Seleziona una pagina

Questo articolo nasce da un recente post che abbiamo pubblicato sui social, in cui ci chiedevamo: l’Epilazione Laser è sempre efficace? NO! 

L’Epilazione Laser funziona sempre? NO! Se il giorno della tua seduta i peli si trovano in fase di crescita, riposo o…

Pubblicato da Esthelogue, High Tech Beauty su Lunedì 22 marzo 2021

In quel post si faceva riferimento al ciclo vitale del pelo. Perché l’Epilazione Laser sia efficace deve avvenire in una determinata fase di vita del pelo, altrimenti i risultati potrebbero essere deludenti. Molti professionisti ignorano questa importante regola e il mancato rispetto delle tempistiche è uno degli errori che porta a un risultato non proprio permanente…

Con questo articolo vogliamo fare chiarezza: da una panoramica su come agisce l’Epilazione Laser  arriveremo ad approfondire le 3 fasi del ciclo vitale del pelo e capirai quale delle 3 è quella ottimale per ottenere risultati permanenti.

Come funziona l’Epilazione Laser 

L’Epilazione Laser si basa sul principio della fototermolisi selettiva.  Una tecnologia laser a diodo ottimale colpisce in modo selettivo i 2 cromofori del pelo, la melanina e l’emoglobina, ed è così che lo elimina alla radice. 

La concentrazione dei cromofori nel bulbo non è sempre uguale, ma varia a seconda delle fasi vitali del pelo. Approfondiamole insieme. 

Le 3 fasi di vita del pelo

Crescita (fase Anagen)

É la fase di maggiore attività, in cui vengono prodotte l’emoglobina, che da nutrimento al pelo, e la melanina, che ne determina la colorazione.

Il ritmo di crescita dipende da diversi fattori, ogni zona del corpo ed ogni persona ha il proprio. A determinarlo sono la familiarità,  l’apparato neuroendocrino e gli estrogeni.

Riposo (fase Catagen)

È la fase di transizione, in cui l’attività del pelo rallenta e smette di ricevere nutrimento. Può durare qualche settimana, in base alla zona del corpo.

Caduta (fase Telogen)

La fase terminale del pelo, in cui cessa l’attività e viene espulso dal follicolo, che si prepara a ripartire dalla fase Anagen.

In quale fase l’Epilazione Laser è efficace?

La durata dell’intero ciclo varia zona a zona, ad esempio nel viso è più veloce mentre nel corpo è più lenta, mai meno di due mesi. È importante sapere che non tutti i peli si trovano simultaneamente nella stessa fase. Ora, qual è la fase migliore per eliminare in modo permanente il pelo?

Esatto, proprio la fase Anagen, quando l’emoglobina è ancora presente nel pelo per dargli nutrimento e la melanina si sta sviluppando ed è concentrata nel bulbo: un bersaglio perfetto! 

Come ti dicevo poco sopra, non tutti i peli si trovano simultaneamente in fase Anagen. Il segreto di una professionista esperta è proprio seguire il ritmo della fase Anagen, spalmando nel tempo le sedute di Epilazione Laser, in periodi cadenzati in modo preciso. Un esempio? Le sedute per le zone del corpo dovranno essere distanziate mai meno di 2 mesi.

Quindi, ora ti starai chiedendo…come faccio a sapere in che fase si trovano i peli e fare una seduta di Epilazione Laser al momento giusto?

Come abbiamo visto l’Epilazione Laser efficace non può essere “standard”. Ogni persona è unica ed è necessario calcolare la sua fase Anagen per pianificare un percorso in linea con il ciclo vitale del suo pelo. (Leggi anche: Epilazione Laser: ecco tutto quello che devi sapere prima di iniziare). 

Non posso che consigliarti di rivolgerti all’Istituto Esthelogue più vicino a te (Vai alla pagina “Store Locator”), dove troverai le nostre esperte professioniste che sapranno calcolare e pianificare il percorso su misura per te. Per risultati permanenti, per davvero!